Per ottenere il passaporto

stampa

 


Passaporto

Il passaporto è il documento necessario per poter espatriare in tutti i Paesi che sono riconosciuti dal Governo Italiano.

Può essere rilasciato a tutti i cittadini italiani e per i minori è necessario l’assenso dei genitori. Per coloro che sono coniugati con figli minori è necessario l’assenso dell’altro coniuge.

Per ottenere il passaporto è necessario acquistare il contrassegno telematico (ex marca da bollo) da € 40,29 presso un Ufficio Postale o qualsiasi tabaccheria, effettuare un versamento di € 42,50 sul ccp n° .67422808 intestato a: Ministero dell'Economia e delle Finanze - Dipartimento del tesoro.(causale di versamento: tassa per il rilascio del passaporto elettronico) e consegnare all’Ufficio n° 3 foto formato tessera. Si consiglia di utilizzare i bollettini di c.c.p. prestampati, disponibili presso un qualsiasi Ufficio Postale.

Il passaporto è rilasciato dalla Questura competente per territorio.

La Questura rilascia ora il passaporto di ultima generazione, che prevede foto e firma digitalizzate con impronte digitali in un nuovo tipo di libretto.


Casi di esenzione dalla firma:

Minori di anni 12

Analfabeti (documentato con un atto di notorietà);

 

Coloro che presentano una impossibilità fisica accertata e documentata che impedisca l'apposizione della firma;

Minori:

Il minore si deve dotare di un passaporto individuale, pertanto non è più possibile per il genitore iscrivere il figlio minore sul proprio passaporto.

Per notizie più approfondite possono essere richieste notizie all’Ufficio Servizi Demografici:

· tLunedì - Mercoledì - Giovedì e Venerdì dalle ore 9,30 alle ore 12,30

· e inoltre il martedì e il giovedì dalle ore 15,30 alle ore 17,30

telefono: 0742616129 – 0742616130

e-mail: servizi.demografici@comunemontefalco.it

N.B.

Le impronte digitali possono essere acquisite solo presso gli uffici della Polizia di Stato anche in tempi differiti rispetto alla presentazione dell'istanza

Il contrassegno telematico di € 40,29 per passaporto sostituisce la marca da bollo e ha una validità di 365 giorni a decorrere dalla data del rilascio del passaporto. Per gli anni successivi la scadenza fa riferimento alla data dell'emissione del passaporto.

Per il rilascio di nuovo passaporto, a causa di deterioramento o scadenza di validità , con la documentazione deve essere consegnato il vecchio passaporto.

Il genitore di un figlio minore, alla richiesta di rilascio del proprio passaporto, deve allegare la dichiarazione di figli minori, cioè¨ un modulo in cui il richiedente dichiara il numero di figli e le generalità dell'altro genitore. Tutto ciò è previsto dalla legge per la tutela dei minori.

Queste indicazioni sono sempre valide a prescindere dallo stato civile del richiedente che ha figli minori. Quindi sono valide sia per genitori sposati, divorziati, separati, conviventi o altro

modello per richiedere il passaporto